Località Balneari

MarateaMetapontoPolicoroNova SiriScanzanoPisticci

Una terra bagnata da due mari dal Mar IonioMar Tirreno. La costa ionica della Basilicata si allunga da Metaponto, a ridosso della Puglia, fino a Nova Siri, a un passo dal confine calabro.

Le spiagge sono quiete, ampie e sabbiose, orlate dai pini e dagli eucalipti. L’entroterra è oggi intensamente coltivato e vanta uno splendido complesso forestale: il Bosco Pantano di Policoro.

La Basilicata si affaccia al Tirreno nel golfo di Policastro, con la stupefacente costa di Maratea: 30 chilometri di litorale roccioso, interrotto da calette riparate e piccole spiagge e traforato da insenature e grotte, a strapiombo su di un mare limpidissimo.

Alle spalle della costa, s’innalzano subito i monti: è il paesaggio severo del gruppo del Sirino, imponente complesso appenninico che giunge a superare i 2000 metri di altitudine.

I centri balneari di Metaponto, Marina di Pisticci, Scanzano Ionico, Nova Siri caratterizzati da spiagge sabbiose offrono una tranquilla vita balneare anche agli inesperti e ai piccoli bagnanti.

Uno dei mari più limpidi del sud Italia presenta una straordinaria varietà di situazioni ambientali, soprattutto per quanto riguarda le forme delle coste. Lunghe coste sabbiose come quelle della costa Ionica e la natura incontaminata sono caratteristiche uniche che solamente in questi posti si possono ammirare.

E poi l’immensa distesa delle pinete, i colori e i profumi della macchia mediterranea.  Questi paesaggi sono unici e rari dove è possibile trovare zone per isolarsi completamente, oppure zone con spiagge attrezzate per una vacanza in pieno relax.