Web marketing: 10 iniziative per il 2011

Per il settore alberghiero, il 2010 è stato un anno di leggera ripresa. Il 2011 prende il via, e il marketing on-line è la parte più importante della commercializzazione del prodotto Hotel. Un importante cambiamento nel 2010 è stato il notevole aumento della popolarità dei canali di social media, e troviamo che i social media si sono saldamente posizionati in una delle strategie piu’ importanti per il marketing-online. Qui di seguito troviamo consigli e strategie per questo 2011 basata su un’ attenta analisi delle tendenze dei motori di ricerca.

1. Sito web dinamico e Veloce. Google ha confermato l’anno scorso che la velocità di download del sito è uno dei fattori più importanti per scalare le vette. Gli utenti stanno usando diversi strumenti, come telefoni cellulari , e iPads, sempre alla ricerca di nuove informazioni. I motori di ricerca vogliono che gli utenti abbiano una buona esperienza che si traduce in un sito che ha contenuti pertinenti e interessanti, è veloce da scaricare, si possono trovare facilmente, ed è compatibile con tutti i browser. La grafica pesante, animazione, e flash rappresentano la causa di un rallentamento. I siti devono essere costruiti tenendo a mente una linea guida molto importante che è rappresentata dall’ esperienza positiva dell’ utente.

Poiché il consumo di informazioni sulle diverse piattaforme continua ad aumentare, un approccio integrato per fornire messaggi coerenti attraverso tutti i canali è fondamentale. E’ importante pensare al vostro target di riferimento, quali canali si stanno utilizzando, e sviluppare piani di promozione integrata su tutti i canali. Ad esempio, le vostre offerte on-line nei profili sociali dovrebbe essere promossa non solo sul tuo sito ma anche con iniziative iniziative di marketing offline.

2. Migliorare Usabilità e Conversione – Per un numero crescente di informazioni che gli albergatori stanno cercando di offrire ai viaggiatori, è fondamentale concentrarsi su usabilità e conversione, ancor più di quello che hanno fatto negli anni precedenti. Continuare ad aggiungere promozioni,  banner per promuovere offerte speciali, adottando un approccio olistico dando sempre priorità alle informazioni. Un sito web con una buona architettura e il contenuto organizzato migliora la sua usabilità.

3. Ricerca locale – la priorità dei mercati locali in tutte le iniziative di marketing come SEO, PPC, e sociale – Il Search sta diventando sempre più di natura locale. Le piccole imprese e gli albergatori hanno l’opportunità di competere con giganti e OTA concentrando gli sforzi sui mercati locali. Quindi localizzazione dei contenuti, ottimizzazione di tutti gli elementi  SEO per la ricerca locale attraverso il geo-targeting di ricerca a pagamento, il collegamento con le imprese locali in siti di social networking, ecc.

4. Paid Search – espandere la ricerca a pagamento al di là dei canali tradizionali come Google – Esecuzione di campagne di ricerca a pagamento su Google è un ‘must do’ per tutte le imprese. E’ il metodo migliore per indirizzare immediatamente il traffico qualificato al tuo sito web e aumentare le conversioni. Oltre a Google, ci sono altri canali che sono ora a disposizione e a volte può essere più conveniente in base al pay-per-click. E ‘altamente raccomandato per gli hotel valutare i canali alternativi, quali mobili, display, Bing / Yahoo, Facebook, ecc con campagne a pagamento mirate localmente. E ‘anche importante ottimizzare tutti gli aspetti della sua campagna per massimizzare la conversione. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Assicurarsi che il proprio annuncio riprenda una chiamata all’azione e offre valore ai clienti
  • I gruppi di annunci – assicurarsi che i gruppi di annunci sono costituiti da temi chiave, e che tali parole si riflettono nel testo dell’annuncio
  • Le pagine di destinazione – garantire che le pagine di destinazione riflettono chiaramente l’offerta che viene promossa nel testo dell’annuncio e include chiamate chiari a fattori di azione e di conversione

5. Real Time Search – Natural Ranking (SEO) diventa più reale, locale e sociale – Costruire siti con interessanti contenuti sempre  freschi e di qualità e link in entrata saranno sempre essenziali per qualsiasi sito. Con il lancio dell’ indicizzazione in tempo reale, è diventato cruciale per gli albergatori trattare il loro sito come una piattaforma informativa con informzioni aggiornate in tempo reale con nuovi contenuti e collegamenti di qualità. Mappe, gallerie fotografiche, video e comunicati stampa sono modi creativi per distribuire contenuti su canali diversi.

6.Video-immagini – Un modo efficace per sfruttare il traffico che da esso ne deriva. Vi è un notevole consumo di immagini su diversi motori di ricerca. Tutti i motori di ricerca hanno avviato la ricerca di immagini per indicizzarle. Gli albergatori possono aumentare il traffico con l’aggiunta di gallerie fotografiche,  partecipando a siti di condivisione di immagini come Flickr e Picasa, e l’aggiunta di immagini sui canali sociali come Facebook.

Online Video – Gli utenti spendono sempre più tempo a guardare video on-line. Secondo recenti studi di Nielson (agosto 2010), circa il 70% dei consumatori online guardano video.  Nel giugno del 2010, oltre 10 miliardi di video sono stati trasmessi solamente negli Stati Uniti. YouTube continua a essere uno dei principali protagonisti del mercato insieme a Google Video e molti altri. Video per attirare più visitatori al tuo sito e guadagnare una maggiore visibilità.

Gli Albergatori non hanno bisogno di investire nella produzione di video professionali. I video possono essere  fatti in casa utilizzando anche una fotocamera con ripresa video filmando cose come eventi locali, famose ricette, interviste al personale. I video possono essere prodotti su qualsiasi argomento, purché sia coinvolgente e offre un valore al cliente.

7. Mobile – Il mobile rappresenta circa il 10% di tutte le ricerche effettuate su Google. La ricerca mobile continua ad essere di natura locale. Le persone utilizzano dispositivi mobili per effettuare una ricerca, così come condividere contenuti, connettersi con gli amici e navigare sul web. In qualsiasi momento, il cellulare diventa una bussola!

Google ha recentemente annunciato che il mercato della telefonia mobile è la loro priorità. Stiamo assistendo ad una costante crescita del traffico verso cellulari e smartphone. Albergatori in grado di sfruttare a pieno il mercato della telefonia mobile, ottimizzando il loro sito per telefoni cellulari, migliorando la velocità di download del loro sito, otterranno ottimi risultati. Servizi basati sulla localizzazione come Foursquare luoghi e Facebook stanno aiutando il marketing a raggiungere gruppi di utenti che sono attivi su questi canali nella loro comunità locale.

8.Social Media L’  85% degli utenti dei social media vogliono che le aziende interagiscano sui loro social network. Un’iniziativa sociale ben pianificata può trasformare i fan in evangelisti della marca.

Quali reti?

Si consigliano questi canali principali :

Le migliori pratiche:

  • Ascoltare – Prima di iniziare una conversazione, sa sempre ciò che viene detto su di te. Semplici ed avanzate ricerche (Google.com / RealTime)  permettono di monitorare il vostro marchio su più canali contemporaneamente.
  • Gestire – E ‘importante ascoltare e rispondere agli utenti.  Siate positivi e  incoraggiate le recensioni.
  • Tracciare – Definire gli obiettivi di ROI prima di iniziare la campagna. Sapere che cosa sperate di ottenere in modo da poter misurare il successo. Avere obiettivi misurabili è la chiave per una campagna di social media.

9. Iperlocale e sociale – I contenuti iperlocali sono in genere destinate ai residenti di una particolare comunità, regione, città, villaggio o quartiere. Iperlocali comprende siti come Foursquare , Luoghi Facebook, Gowalla e molti altri. La ricerca sta diventando sempre più di natura locale, e sempre più aziende sono incentivate a cercare clienti in questa direzione.

10.Il Blog per collegare e promuovere  le informazioni –   I blog sono simili a diari online interattivi e contribuiscono ad elevare il posizionamento nei motori di ricerca. A nostro parere, un blog è il primo passo per creare una presenza importante sui social media. Integrando i blog con i vari canali sociali, gli hotel possono garantire che essi comunicano messaggi coerenti attraverso tutti i canali senza duplicare i loro sforzi. Sviluppare un blog per connetterti con i clienti, la pubblicazione di informazioni in tempo reale, come gli eventi e le offerte speciali settimanali.

Questi suggerimenti possono aiutarvi ad entrare nel mercato in modo più intelligente e aiuta ad abbracciare strumenti innovativi e tecnologie per rimanere all’avanguardia  e migliorare il rendimento!

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>